Linus Torvalds non avrebbe mai immaginato che il suo kernel Linux potesse diventare una delle piattaforme più popolari e potenti su cui lavorare, tanto che nella sua forma più primitiva, il sistema operativo non era di alcuna praticità.

Sarà solo più tardi, grazie alla fusione col sistema GNU creato da Richard Stallman, che diventerà uno dei sistemi più funzionali e completamente gratuiti della storia.
Ad oggi, infatti, Linux è aperto a migliaia di sviluppatori in tutto il mondo, nonché, spesso, la loro prima scelta.

Scopri con noi 13 fatti sorprendenti su Linux e il suo specifico uso fino ad oggi! E soprattutto il perché lo usiamo anche all’interno di M3!

1 – Torvalds ha iniziato il suo progetto con un primo kernel di soli 65KB.
Oggi, invece, un kernel regolare Linux contiene oltre 10 milioni di linee di codice sorgente.
2 – Linux è il principale sistema operativo della New York Stock Exchange, la Borsa di New York, superando il tradizionale Unix grazie alla sua elaborazione veloce.
3 – Al 2015, nella sua versione 3.18, il kernel di Linux arriva a più di 18 milioni di linee di codice sorgente, diventando così impareggiabile nel suo tasso di sviluppo. I miglioramenti accetti nel kernel di Linux per ora sono 7.71, che portano a circa 1300 modifiche ogni settimana.
4 – Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti utilizza Linux, in particolare la versione Red Hat Linux gestisce i sottomarini nucleari della marina U.S.A.
5 – La piattaforma Linux è caldamente consigliata da tutte le più grandi aziende tecnologiche, sia per i servizi web che per quelli in cloud. Aziende come Google, Amazon e Facebook usano e suggeriscono il suo utilizzo.
6 – E’ possibile usare Microsoft Windows in parallelo con Linux utilizzando il software Cooperative Linux (coLinux).
7 – Scientific Linux controlla il generatore di particelle del CERN.
Ad oggi è basato su Red Hat Linux ed è tuttora un OS libero ed aperto.
8 – I treni super veloci in Giappone usano Linux per mantenere e gestire il sofisticato sistema automatico di controllo dei veicoli.
Inoltre, la In-Vehicle Infotainment (IVI), all’interno di Toyota e di altre case automobilistiche utilizzano Linux.
9 – Il kernel Linux è aumentato in maniera esponenziale da quando è stato messo al primo posto nella categoria open source. Oggi, i codici di Linus Torvalds rappresentano solo il 2% dei codici totali nel kernel.
10 – Non c’è da stupirsi se Linux viene considerato il “Re del super calcolo” dato che 485 su 500 dei super computer più veloci al mondo sono gestiti da questo sistema operativo.
11 – Vi chiedete perché il linguaggio base insegnato nelle scuole di informatica è il C? Ovvio. Perché è un pezzo importante dei kernel dei sistemi operativi, tra cui Windows, Linux e Mac.
Quindi se hai intenzione di diventare uno sviluppatore, il linguaggio C è la prima cosa che devi imparare.
12 – Anche i migliori smartphone sono basati sul kernel Linux, esempio Android o Maemo. E’ inoltre possibile ottenere con lievi modifiche (vedi qui come fare) una versione Ubuntu del tuo smartphone.
13 – Linux ha anche un posto speciale ad Hollywood. Gli effetti visivi di Titanic ed Avatar, per esempio, sono stati sviluppati grazie ad applicazioni 3D su piattaforma Linux utilizzando il software FOSS.
Questi punti sono solo alcuni dei fatti su Linux; non c’è da stupirsi se ha un enorme seguito e si può comprendere come Linus Torvald amasse ed ama tuttora i computer più di tanti altri, se si ricorda, inoltre, che iniziò lo sviluppo di Linux come un progetto personale senza concepirlo nella versione open source.